Basket non stop, 24 ore a Borgo Rovereto

Con il punteggio di 1506-1490 in favore della Squadra Blu su quella Grigia si è conclusa la XIII edizione della '24ore di Basket Borgo Rovereto', la non-stop di sport e solidarietà il cui ricavato è stato destinato all'associazione 'Lessico Familiare', impegnata in progetti di sostegno alla genitorialità e supporto educativo e psicologico a minori e famiglie in disagio socio-economico. "Un successo - è il commento degli organizzatori - maturato nell'ultimo quarto d'ora. I Grigi sono stati avanti per tutta la partita, con un margine massimo di 108 punti". Soddisfazione anche per i numeri dell'iniziativa: 260 gli atleti scesi in campo, il più giovane del 2010; quasi 400 le canotte vendute. Non sono mancati momenti curiosi, come la sfida tra gli atleti 2005 di Casale Monferrato contro i propri genitori. Tra i vincitori della gara dei tiri da 3 punti, disputata durante ogni turno di gioco, Matteo Riccardi, della classe 2005.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Bistagno

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...